Confcommercio dal 1945 diamo voce alle imprese
Mercoledì 31 Agosto 2016
NOTIZIE

IL RECUPERO DELLE ECCEDENZE ALIMENTARI COME TRASFORMARE LE ECCEDENZE IN RISORSA.

E' possibile trasformare le grandi quantità di cibo sano e commestibile che molti considerano un rifiuto, in una risorsa per chi vive al di sotto della soglia di povertà. E' questa l'idea con cui l'Amministrazione della Regione Sicilia intende sostenere il recupero alimentare e lo sviluppo della rete...

Palermo, 25/11/2015

E' possibile trasformare le grandi quantità di cibo sano e commestibile che molti considerano un rifiuto, in una risorsa per chi vive al di sotto della soglia di povertà. E' questa l'idea con cui l'Amministrazione della Regione Sicilia intende sostenere il recupero alimentare e lo sviluppo della rete di raccolta e distribuzione.
Sarà questo il tema del convegno «Il recupero delle eccedenze alimentari», promosso dall'Assessorato regionale alla Famiglia, Politiche sociali e del Lavoro, con la collaborazione, tra gli altri, di Confcommercio Palermo, che si terrà domani, 26 novembre, nella sala Terrasi della Camera di Commercio di Palermo, alle ore 10,30, al quale interverranno la Presidente di Confcommercio Palermo, Patrizia Di Dio, e il Presidente regionale della Fida Confcommercio (la federazione dei dettaglianti alimentaristi), Antonello DI Liberto.
L'idea è quella di ottimizzare la collaborazione fra pubblico, privato e solidarietà nell'attività di recupero alimentare e distribuzione a favore dei meno abbienti.
Tale impegno, che si inserisce nell'ambito del quadro complessivo delle iniziative attivate dalla Regione Sicilia per il contrasto alla povertà, con particolare attenzione al recupero delle eccedenze della filiera agro- alimentare, mira ad implementare, valorizzare e consolidare la rete regionale di solidarietà organizzata e qualificata capace di incidere sulla condizione delle persone che vivono in condizioni povertà estrema.

Altre notizie di Iniziative