Giovedì 17 Agosto 2017
AREA LAVORO

CONFCOMMERCIO E CGIL CISL E UIL: ACCORDO PER DETASSAZIONE. INTERESSA DECINE DI MIGLIAIA DI LAVORATORI DEL TERZIARIO.

E' entrato in vigore l'accordo siglato dal Presidente di Confcommercio Palermo, Roberto Helg, con i rappresentanti dei sindacati dei lavoratori del terziario, Monja Caiolo per Filcams CGIL, Mimma Calabrò per Fisascat CISL e Marianna Flauto per UilTucs UIL...

Palermo, 08/10/2013

E' entrato in vigore l'accordo siglato dal Presidente di Confcommercio Palermo, Roberto Helg, con i rappresentanti dei sindacati dei lavoratori del terziario, Monja Caiolo per Filcams CGIL, Mimma Calabrò per Fisascat CISL e Marianna Flauto per UilTucs UIL. «E' un'occasione importantissima da non perdere - dicono le rappresentanti dei sindacati- sia per le imprese che per i lavoratori che avranno, grazie a questo accordo, la possibilità di recuperare salario ed economia».

 

Si tratta di un accordo sulla detassazione per l'anno 2013, finalizzato al recupero di una parte della tassazione sulle componenti accessorie che consentirà ai lavoratori di avere un beneficio in busta paga.

 

«L'accordo riguarda le aziende di Palermo e provincia che applicano il contratto di lavoro di Confcommercio - precisa Helg - e, ovviamente, i loro dipendenti che sono decine di migliaia. E' un'operazione che, in questo momento di crisi, è molto importante e per agevolare ulteriormente il mondo del lavoro Confcommercio ha deciso una quota associativa di favore per i nuovi iscritti che, adottando così il Contratto di settore Confcommercio, avranno la possibilità di godere dei benefici».