Voucher per lavoro accessorio. Nuove modalità di invio della comunicazione obbligatoria di inizio attività | Confcommercio - Imprese per l'Italia - Palermo
Lunedì 11 Dicembre 2017
AREA LAVORO

Voucher per lavoro accessorio. Nuove modalità di invio della comunicazione obbligatoria di inizio attività

A decorrere dal 15 gennaio 2014, la dichiarazione di inizio attività lavorativa e le comunicazioni di eventuali variazioni, per i voucher cartacei per lavoro accessorio distribuiti dall' INPS...

11/02/2014

 

A decorrere dal 15 gennaio 2014, la dichiarazione di inizio attività lavorativa e le comunicazioni di eventuali variazioni, per i voucher cartacei per lavoro accessorio distribuiti dall' INPS, dovranno essere comunicate direttamente all'INPS, esclusivamente con modalità telematica.

Pertanto, dalla predetta data, le comunicazioni di inizio attività relative all'impiego dei voucher cartacei distribuiti dalle sedi territoriali dell'INPS, contenenti i dati riferiti all'attività lavorativa affidata al prestatore (luogo e periodo della prestazione) nonché i dati anagrafici del committente e del prestatore, dovranno essere effettuate esclusivamente on line, tramite i seguenti canali, già attivi per i voucher distribuiti da tabaccai, uffici postali e Banche popolari:

procedura informatica già disponibile sul portale del sito www.inps.it; accessibile, dal sito dell'Istituto, tramite i seguenti percorsi alternativi:

-  Per i committenti muniti di PIN: Servizi On Line - Lavoro Occasionale Accessorio - Committenti/Datori di Lavoro (accesso con PIN);

-  Per i possessori di voucher (accesso con codice fiscale e codice di controllo): Servizi On Line - Lavoro Occasionale Accessorio - Attivazione voucher INPS;

-  Per i delegati: Servizi On Line - Lavoro Occasionale Accessorio - Consulenti associazioni e delegati (accesso con PIN).

 Nei menù delle relative aree dedicate sarà disponibile la nuova voce "Attivazione voucher INPS".

Tramite la nuova funzionalità sarà possibile inserire i dati delle prestazioni di lavoro, completi di dati anagrafici del prestatore, data inizio, data fine e luogo della prestazione, e attivare i voucher cartacei INPS associati alla prestazione indicata.