Premio Giorgio Ambrosoli | Confcommercio - Imprese per l'Italia - Palermo
Mercoledì 24 Gennaio 2018

Confcommercio sostiene il Premio Giorgio Ambrosoli all'integrità, responsabilità e professionalità dedicato a Giorgio Ambrosoli ucciso per aver adempiuto con integrità e responsabilità il suo lavoro di curatore fallimentare della Banca Privata Italiana di Michele Sindona. Promosso dalla famiglia Ambrosoli e da Transparency International Italia, l'associazione italiana aderente alla rete internazionale di associazioni di riferimento per la lotta contro la corruzione e per la legalità, il Premio ha ottenuto il riconoscimento dell'Alto Patronato da parte della Presidenza della Repubblica, il patrocinio della Camera di Commercio di Milano, l'adesione di Rete Imprese Italia, la collaborazione del Piccolo Teatro di Milano.

Il Premio Giorgio Ambrosoli assegna riconoscimenti a persone, o gruppi di persone - in particolare della pubblica amministrazione e delle imprese - che su tutto il territorio nazionale si siano contraddistinti per la difesa dello stato di diritto tramite la pratica dell'integrità, della responsabilità e della professionalità, pur in condizioni avverse a causa di "contesti ambientali", o di situazioni specifiche, che generavano pressioni verso condotte illegali.

Vai alla pagina Nazionale