menu lunedì 22 luglio 2024
News

DI DIO (CONFCOMMERCIO): “ARTE, TRADIZIONE E CULTURA DEVONO CREARE ECONOMIA. ECCO PERCHÉ ABBIAMO SPOSATO IL PROGETTO ‘LA PUPA SI RICREA’ 1924/2024”

“Confcommercio Palermo ha sostenuto con entusiasmo il progetto “La Pupa si ricrea 1924/2024” con il quale la fondazione ‘Salvare Palermo’ ha voluto onorare il celebre mosaico Liberty del Mercato del Capo con l’immagine di Demetra. Attraverso il recupero di modelli delle nostre floride e riconosciute radici, vogliamo dare un esempio di straordinaria forza creativa e imprenditoriale locale. È un nostro preciso impegno tradurre la bellezza di cui siamo circondati in valore economico”.

Lo ha detto la presidente di Confcommercio Palermo, Patrizia Di Dio, all’evento di presentazione, a Palazzo Sant’Elia, della cosiddetta “Pupa del Capo”, la speciale Demetra che ritrova nuova vita dopo il restauro grazie anche alla riproduzione dell’abito e dei gioielli preziosi appositamente realizzati da due aziende palermitane.

“Grazie alla nostra storia – aggiunge Patrizia Di Dio – siamo in grado di creare vini e cibo più buoni, arredi più eleganti, la moda e i gioielli più belli, lo stile di vita più raffinato. Noi non dobbiamo vendere semplicemente oggetti, definiti dalla loro utilità. Dobbiamo imparare a vendere “significati” che generano emozioni. Attraverso l’arte, la cultura, le tradizioni e l’identità possiamo rendere straordinari prodotti altrimenti ordinari. L’arte e la cultura possono e devono creare economia”.

(nella foto: una modella davanti al mosaico della Pupa del Capo mostra la riproduzione, in una proiezione moderna, del vestito di Demetra elaborata da “La vie en Rose”)

NEWSLETTER

iscriviti alla newsletter per ricevere gli aggiornamenti da Confcommercio Imprese per l’Italia Palermo

Questo si chiuderà in 0 secondi