menu giovedì 26 maggio 2022
News

IRFIS – Avvisi pubblici per imprese e professionisti danneggiati dall’emergenza Covid-19

desideriamo informarVi che IRFIS – FinSicilia S.p.A. ha pubblicato due importanti Avvisi che potranno dare sostegno alle imprese e ai professionisti che hanno subito danni dovuti all’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Di seguito riportiamo le principali caratteristiche:

FINANZIAMENTI AGEVOLATI A TASSO ZERO IN FAVORE DELLE IMPRESE CON SEDE IN SICILIA DANNEGGIATE DALL’EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19 Decreto n. 3 dell’Assessore Regionale all’Economia del 19/01/2022

Risorse disponibili:        euro 50.000.000,00 (cinquantamilioni/00)

derivanti dalla riprogrammazione delle risorse FSC 2014-2020 assegnate al Patto per lo sviluppo della Regione Siciliana

Destinatari:  micro, piccole e medie imprese

che hanno subito una riduzione del fatturato 2020 su 2019 non inferiore al 30%. 

con sede operativa in Sicilia

 

AgevolazioneFinanziamento agevolato a tasso zero con le seguenti caratteristiche

  • Importo minimo: euro 10.000
  • Importo massimo: euro 100.000
  • Durata: 84 mesi incluso periodo di preammortamento non superiore a 24 mesi
  • Tasso: pari a zero
  • Rimborso: 20 rate trimestrali costanti (scadenza 31/3 – 30/6 – 30/9 – 31/12 di ogni anno)
  • Non è richiesta alcuna commissione a carico dell’impresa e alcuna garanzia
  • Non viene effettuata alcuna valutazione del merito creditizio

 

Iter di presentazione:    Le istanze potranno essere compilate a partire dalle ore 10.00 del 26 gennaio p.v. fino alle ore 17.00 del 31 marzo p.v. accedendo alla piattaforma digitale dedicata Irfis.

Valutazione: Le domande saranno valutate secondo l’ordine cronologico di presentazione e sino ad esaurimento delle risorse.

 

 

FINANZIAMENTI AGEVOLATI E CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO A FAVORE DI OPERATORI ECONOMICI E LIBERI PROFESSIONISTI ISCRITTI AGLI ORDINI PROFESSIONALI E TITOLARI DI PARTITA IVA (Avviso Pubblico Azione 3.6.2)  Decreto n. 4 dell’Assessore Regionale all’Economia del 19/01/2022

Risorse disponibili:        euro 73.003.280,940 (settantatremilionitremiladuecentoottanta/94)

derivanti dal PO FERS 2014-2020 a valere sull’azione 3.6.2 e dalla delibera della Giunta regionale di approvazione della riprogrammazione del PO FERS 2014-2020

 

Destinatari:                      

1) Piccole e medie imprese:

  • regolarmente costituite e iscritte come attive alla data di pubblicazione del presente avviso, nelle pertinenti sezioni del Registro delle Imprese istituito presso la CCIAA territorialmente competente;
  • hanno avviato l’attività prima del 31/12/2018;
  • hanno sede legale o operativa nel territorio della Regione Siciliana;
  • hanno realizzato nel 2019 un fatturato non superiore a 500 mila euro;
  • hanno subito danni a causa dell’emergenza epidemiologica Covid-19;
  • a causa dell’emergenza epidemiologica Covid-19 hanno realizzato nell’anno 2020 un fatturato  inferiore almeno del 30% rispetto a quello realizzato nel 2019.

 

2) Liberi professionisti:

iscritti agli ordini professionali se obbligatori e titolari diP.IVA che, alla data di presentazione della domanda:

  • hanno domicilio fiscale in Sicilia;
  • sono iscritti ad un ordine professionale, se obbligatorio, e sono titolari di partita IVA;
  • hanno iniziato l’attività prima del 31/12/2018;
  • hanno realizzato nel 2019 un fatturato non superiore a 80 mila euro;
  • hanno subito danni a causa dell’emergenza epidemiologica Covid-19;
  • a causa dell’emergenza epidemiologica Covid-19 hanno realizzato nell’anno 2020 un fatturato  inferiore almeno del 30% rispetto a quello realizzato nel 2019.

Agevolazione:  Finanziamento agevolato a tasso zero

  • Importo minimo: euro 10.000
  • Importo massimo: euro 25.000 qualora non sia richiesto i contributo a fondo perduto
  • Durata: 48 successivi a un periodo di preammortamento non superiore a 24 mesi
  • Tasso: pari a zero
  • Nessuna garanzia richiesta
  • Non viene effettuata alcuna valutazione del merito creditizio

Contributo a fondo perduto

  • Importo massimo 5 mila euro
  • L’importo non può essere superiore all’ammontare sostenuto per spese di sanificazione ed adeguamento dei luoghi di lavoro e di produzione ubicati in Sicilia sostenute dal 12 marzo 2020 al giorno antecedente la data di pubblicazione dell’Avviso
  • Non può essere concesso senzaavere richiesto il finanziamento agevolato
  • È a copertura del 100% dellespese di sanificazione ed adeguamento dei luoghi di lavoro e di produzione ubicati in Sicilia

Iter di presentazione:   Le istanze potranno essere compilate a partire dalle ore 10.00 del 31 gennaio p.v. fino alle ore 17.00 del 3 marzo p.v. accedendo alla piattaforma digitale dedicata Irfis.

Le domande saranno collocate nella graduatoria provvisoria secondo l’ordine decrescente partendo dalla riduzione di fatturato maggiore, nei limiti delle risorse finanziarie disponibili. Nel caso di incapienza delle risorse per il soddisfacimento di più istanze collocate in graduatoria in condizione di parità, sarà data priorità a quella del richiedente che ha realizzato nel 2020 il fatturato più basso.

 

Valutazione: Le domande sono selezionate con riguardo alla riduzione percentuale del fatturato registrato nel periodo 1° gennaio – 31 dicembre 2020 rispetto al periodo 1° gennaio – 31 dicembre 2019.

 

Per qualsiasi ulteriore informazione, attività di consulenza e assistenza per la presentazione delle domande di finanziamento, Vi invitiamo a compilare il seguente form  https://tinyurl.com/confacileconsulenzacredito o contattare i nostri uffici al numero 091 589430 interno 6; mail a confacile@confcommercio.pa.it

CONSULTA GLI AVVISI:
https://confcommercio.pa.it/wp-content/uploads/2022/01/avviso-finanziamento-prodotto-a-fsc-all.-2-decr.-3-1.docx

https://confcommercio.pa.it/wp-content/uploads/2022/01/bando-2a-bis_v-10.1.2022-all.-2-decr.-4-2.docx

NEWSLETTER

iscriviti alla newsletter per ricevere gli aggiornamenti da Confcommercio Imprese per l’Italia Palermo